Discussion:
iva agevolata su acquisto materiale elettrico
(troppo vecchio per rispondere)
Totolla marea
2008-05-22 20:02:06 UTC
buongiorno a tutti,

la normativa è un po' articolata, ed ho trovato pareri diversi, sia su
internet, che dai vari negozianti

ho un permesso a costruire per ristrutturazione ed ampliamento, ed ho
convenuto, con la ditta che mi farà i lavori, l'acquisto diretto del
materiale elettrico. (fili, prese, etc).

posso richiedere l'iva agevolata al 10% per ristrutturazione relativamente
all'acquisto di questi materiali? possono essere considerati prodotti
finiti?

premetto che tutti gli incartamenti sono ok (comunic inizio lavori, comunic
usl, etc)

un grazie in anticipo a chi potrà fornirmi delucidazioni
w
2008-05-22 21:42:58 UTC
Post by Totolla marea
buongiorno a tutti,
la normativa è un po' articolata, ed ho trovato pareri diversi, sia su
internet, che dai vari negozianti
ho un permesso a costruire per ristrutturazione ed ampliamento, ed ho
convenuto, con la ditta che mi farà i lavori, l'acquisto diretto del
materiale elettrico. (fili, prese, etc).
posso richiedere l'iva agevolata al 10% per ristrutturazione relativamente
all'acquisto di questi materiali? possono essere considerati prodotti
finiti?
premetto che tutti gli incartamenti sono ok (comunic inizio lavori, comunic
usl, etc)
un grazie in anticipo a chi potrà fornirmi delucidazioni
A mio parere no. Innanzitutto se vorrai che l'acquisto del materiale da te
fatto
sia detraibile dovrai pagarlo con bonifico bancario o postale con l'apposita
causale che riporta i riferimenti di legge e poi ,è capitato a mio figlio
con lo
acquisto di materiale per la ristrutturazione del bagno , dovrai pagare
l'IVA
al 20%. Comunque chiedi all'A.d.E. per avere conferma a mio figlio è stata
negata.
w

--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
w
2008-05-22 22:19:52 UTC
Post by Totolla marea
Post by Totolla marea
buongiorno a tutti,
la normativa è un po' articolata, ed ho trovato pareri diversi, sia su
internet, che dai vari negozianti
ho un permesso a costruire per ristrutturazione ed ampliamento, ed ho
convenuto, con la ditta che mi farà i lavori, l'acquisto diretto del
materiale elettrico. (fili, prese, etc).
posso richiedere l'iva agevolata al 10% per ristrutturazione
relativamente
Post by Totolla marea
Post by Totolla marea
all'acquisto di questi materiali? possono essere considerati prodotti
finiti?
premetto che tutti gli incartamenti sono ok (comunic inizio lavori,
comunic
Post by Totolla marea
usl, etc)
un grazie in anticipo a chi potrà fornirmi delucidazioni
A mio parere no. Innanzitutto se vorrai che l'acquisto del materiale da te
fatto
sia detraibile dovrai pagarlo con bonifico bancario o postale con l'apposita
causale che riporta i riferimenti di legge e poi ,è capitato a mio figlio
con lo
acquisto di materiale per la ristrutturazione del bagno , dovrai pagare
l'IVA
al 20%. Comunque chiedi all'A.d.E. per avere conferma a mio figlio è stata
negata.
w
-------------------------------
Confermo, per tali interventi è richiesto che sia lo stesso esecutore a
fornire
il materiale, se si acquistano a parte (Committente) si applica l'IVA
ordinaria
del 20%.
w
--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Totolla marea
2008-05-23 04:56:27 UTC
Post by Totolla marea
Post by w
Post by Totolla marea
ho un permesso a costruire per ristrutturazione ed ampliamento, ed ho
convenuto, con la ditta che mi farà i lavori, l'acquisto diretto del
materiale elettrico. (fili, prese, etc).
posso richiedere l'iva agevolata al 10% per ristrutturazione
relativamente
Post by w
Post by Totolla marea
all'acquisto di questi materiali?
-------------------------------
Confermo, per tali interventi è richiesto che sia lo stesso esecutore a
fornire
il materiale, se si acquistano a parte (Committente) si applica l'IVA
ordinaria
del 20%.
w
ciao, innanzitutto grazie per la risposta, come ti dicevo ho pareri
discordandi, tra cui leggo da Fisco Oggi, il notiziario fiscale dell'agenzia
dell'entrate:

http://www.fiscooggi.it/reader/?MIval=cw_usr_view_articoloN&articolo=17084&giornale=17220

"Si considerano beni finiti i beni (diversi dalle materie prime e
semilavorate) che, anche successivamente al loro impiego, non perdono la
loro individualità, pur venendo incorporati nell'immobile. Si deve trattare
di parti strutturali dell'opera e non di semplici ornamenti (Cfr. circolare
ministeriale 2 marzo 1994, n. 1/E).
Non sono considerati beni finiti i beni che, pur costituendo prodotti finiti
per il soggetto cedente, sono materie prime e semilavorati per l'acquirente,
quali cemento, mattoni, calce, piastrelle, eccetera (Cfr. circolare
ministeriale 17 aprile 1981, n. 14).
Anche in tal caso, la prassi ha cercato di identificare alcune tipologie di
beni finiti, tra cui (Cfr., tra gli altri, circolare ministeriale 17 aprile
1981, n. 14, e circolare ministeriale 2 marzo 1994, n. 1/E):
...
prodotti per impianti a gas - contatori, tubazioni, eccetera
...
prodotti e impianti per il riscaldamento - caldaia, elementi termosifoni,
eccetera
prodotti per impianti idrici - tubi, contatori, eccetera
...
impianti di riscaldamento a energia solare(84)
...
prodotti per impianti elettrici - interruttori, eccetera
sanitari per bagno. "

ora, avendo aquistato gia' i materiali per l'impianto termoidraulico al 20%,
non vedo perchè l'altro negoziante debba farmi problemi a riconoscermi l'iva
agevolata sui prodotti dell'impianto elettrico.
Totolla marea
2008-05-23 04:58:09 UTC
Post by Totolla marea
ora, avendo aquistato gia' i materiali per l'impianto termoidraulico al 20%,
al 10%, non al 20%, scusate