Discussion:
Reddito da casa vacanze
(troppo vecchio per rispondere)
r***@tiscali.it
2005-07-12 10:12:00 UTC
Vorrei iniziare ad affittare la mia seconda casa a turisti nella forma
di "casa vacanze".
La legge regionale 33/98 del lazio (dove risiedo e dove è situata la
casa da affittare) art 2 recita "Si considera gestione di case ed
appartamenti per vacanze in forma imprenditoriale, la gestione non
occasionale ed organizzata di tre o più case o appartamenti per
vacanze."
Dunque nel Lazio l'affitto di un solo appartamento è considerato
attività non imprenditoriale e non dovrebbe essere soggetto ad
apertura di partita iva.
Secondo la mia interpretazione il reddito prodotto dall'appartamento
affittato ai turisti per brevi periodi (da 7 a 30 giorni) dovrebbe
quindi essere trattato come un normale reddito da locazione e quindi il
mio unico obbligo fiscale è l'inserimento di questo reddito nel 730.
E' corretta questa interpretazione?
www.soluzionifiscali.info
2005-07-12 12:04:01 UTC
Vorrei iniziare ad affittare la mia seconda casa a turisti nella forma
di "casa vacanze".
La legge regionale 33/98 del lazio (dove risiedo e dove è situata la
casa da affittare) art 2 recita "Si considera gestione di case ed
appartamenti per vacanze in forma imprenditoriale, la gestione non
occasionale ed organizzata di tre o più case o appartamenti per
vacanze."
Dunque nel Lazio l'affitto di un solo appartamento è considerato
attività non imprenditoriale e non dovrebbe essere soggetto ad
apertura di partita iva.
Secondo la mia interpretazione il reddito prodotto dall'appartamento
affittato ai turisti per brevi periodi (da 7 a 30 giorni) dovrebbe
quindi essere trattato come un normale reddito da locazione e quindi il
mio unico obbligo fiscale è l'inserimento di questo reddito nel 730.
E' corretta questa interpretazione?

Si